Ciascun operatore di settore o travel manager che desidera candidarsi può consultare tutte le categorie di IMA 2019 alla pagina Categorie, prendere visione degli Awards previsti per ciascuna di esse e selezionare la voce prescelta.

ITER DI CANDIDATURA

Le candidature sono aperte dal 16 luglio al 31 ottobre 2018. Ogni proposta (o eventuale ritiro) della candidatura dopo la data del termine non verrà accettata. Per ogni categoria saranno previsti uno o più Awards a cui concorrere proponendo la propria candidatura.

Candidarsi è semplice: è sufficiente registrarsi e successivamente compilare online il questionario previsto per la categoria di riferimento, è possibile presentare la propria candidatura anche in più di una categoria (ad esempio, TRAVEL MANAGEMENT COMPANY e TRAVEL TECHNOLOGIES).

Al termine del periodo di candidatura, una selezionata giuria, composta travel manager e coordinata e supportata dalla redazione, leggerà e analizzerà tutte le candidature pervenute e, sulla base delle risposte, designerà una “lista finalisti” – la Short List – per ogni categoria, i quali conosceranno il verdetto finale solo nel corso della Serata di Gala durante la quale saranno consegnati i premi. A tutti i candidati in short list è richiesto l’acquisto di almeno un posto alla serata di gala. Il costo della partecipazione alla serata è di 360 euro + Iva a persona.

Le aziende finaliste saranno contattate direttamente dalla Segreteria organizzativa di Newsteca per la comunicazione ufficiale di inserimento in short list.

Dalla quinta edizione del nostro premio, abbiamo introdotto il voto online, che prevede per le aziende candidate in short list, l’apertura di una votazione online, nel mese di gennaio. Potranno votare solo i travel manager. I risultati delle votazioni saranno sommati ai giudizi della giuria ufficiale per decretare i vincitori

Nel caso non si raggiunga un numero minimo di candidature nella categoria prescelta, sarà inoltre facoltà della Segreteria organizzativa, in accordo con la giuria, spostare le candidature in un’altra categoria affine a quella eliminata.

Non saranno divulgate le motivazioni del comitato giuria relative alla selezione della short list.

I dati forniti nei questionari saranno utilizzati dalla giuria solo con l’obiettivo di individuare i vincitori di IMA. Le risposte non saranno rese pubbliche o divulgate in alcun modo.

CRITERI DI VALUTAZIONE DELLA GIURIA:

La giuria del premio IMA baserà le proprie valutazioni sull’ampia gamma di fattori che contribuiscono al successo di un’azienda o di un servizio. In particolare, saranno presi in considerazione:

  • il valore aggiunto che le aziende/servizi in gara offrono al settore dei viaggi d’affari;
  • l’innovazione dei prodotti e servizi offerti;
  • le performance delle aziende candidate (ad esempio, la capillarità della presenza a livello nazionale e internazionale, la qualità del supporto commerciale, l’attività di consulenza ecc.);

Segnaliamo che, essendo il premio IMA basato sull’autocandidatura attraverso la compilazione di questionari, inciderà sulla valutazione della giuria anche l’accuratezza delle risposte fornite dalle aziende in gara. Saranno gradite risposte esaurienti, dettagliate e, laddove utile, corredate da dati.

 

Registrandoti al sito sarà possibile ricevere le Newsletter con gli aggiornamenti sulle candidature, le scadenze e le comunicazioni importanti