Regolamento

Art 1. Ente Promotore

Italian Mission Awards è organizzato da Newsteca, casa editrice milanese che da oltre 20 anni approfondisce tematiche della mobility a 360 gradi. Newsteca ha sede a Milano, Via Larga 6.

Art 2. Finalità

Italian Mission Awards è il premio italiano dedicato alla filiera dei viaggi d’affari nato con l’intento di promuovere best practice e contribuire alla crescita del settore.
Attraverso Italian Mission Awards, la casa editrice Newsteca riconosce e celebra le aziende operanti nel settore e i manager che si sono distinti nel corso dell’anno nell’ambito della gestione dei Viaggi d’Affari.

ART.3 LE FASI DELL’AWARD

Il premio ha un iter che va da ottobre 2023 a maggio 2024.
fASE DI CANDIDATURA: 9 ottobre 2023 –  21 gennaio 2024
Le candidature sono aperte dal 9 ottobre al 21 gennaio 2024. Ogni candidatura (o eventuale ritiro della propria candidatura) pervenuta dopo la data del termine non sarà accettata.
  • La candidatura prevede la compilazione di un questionario online. Per candidarsi occorre accedere alla sezione dedicata sul sito www.italianmissionawards.it, registrarsi e successivamente compilare online il questionario previsto per la categoria di riferimento.
  • È possibile presentare la propria candidatura anche in più di una categoria (ad esempio, TRAVEL MANAGEMENT COMPANY e TRAVEL TECHNOLOGIES).
Le candidature sono gratuite per i Travel Manager.
Invece, per le aziende operanti nel settore del Business Travel, contestualmente alla compilazione dei questionari per la candidatura, per confermare l’adesione è richiesto l’acquisto di 2 posti alla serata di gala per ciascuna candidatura effettuata. Ciascun posto a sedere costa €430,00 + IVA (ad esempio, la candidatura a 3 premi comporta l’acquisto di 6 posti, pari a €2.580,00 + IVA).

In caso di vittoria, è richiesto un investimento di €4.250,00 + IVA che dà diritto a 1 tavolo aziendale da 10 posti nel corso della cena di gala. Per le Aziende vincitrici che abbiano preso meno di 10 posti si fa obbligo di arrivare a un totale di 10 posti.

Es: un’Azienda che si è candidata al premio X e ha prenotato 4 posti, se risulta vincitrice, deve acquistarne altri 6.

  • I dati forniti nei questionari saranno utilizzati dalla giuria solo con l’obiettivo di individuare i vincitori di IMA. Le risposte non saranno rese pubbliche o divulgate in alcun modo.
  • Ogni anno le categorie possono subire delle variazioni, in base alle valutazioni della redazione.
FASE DI SCELTA DEI VINCITORI:
• PRIMA RIUNIONE DI GIURIA: 7 FEBBRAIO 2024
• PUBBLICAZIONE SHORT LIST: 9 FEBBRAIO  2024
• VOTAZIONI ONLINE: 12 – 22 FEBBRAIO 2024
• SECONDA RIUNIONE DI GIURIA: 28 FEBBRAIO 2024
• SERATA DI GALA: 6 MAGGIO 2024
Al termine del periodo di candidatura la giuria, composta da Travel Manager e Buyer di primarie aziende italiane e coordinata e supportata dalla redazione, leggerà e analizzerà tutte le candidature pervenute e si riunirà per decretare la short list dei finalisti.
  • Nel caso non si raggiunga un numero minimo di candidature nella categoria prescelta, sarà facoltà della Segreteria organizzativa, in accordo con la giuria, eliminare la categoria o spostare le candidature in un’altra categoria affine a quella eliminata.
A seguito della pubblicazione della short list sarà aperta una votazione online (le votazioni coinvolgeranno esclusivamente le aziende e non i Travel Manager candidati) alla quale potranno prender parte sono Travel Manager.
I risultati delle votazioni saranno sommati ai giudizi della giuria ufficiale per decretare i vincitori.
La giuria si riunirà una seconda volta per decretare i vincitori che saranno annunciati durante la serata di gala che si terrà il 6 maggio 2024 presso il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci (Milano).

SERATA DI GALA: i vincitori saranno svelati durante la serata di gala Italian Mission Award che si terrà in presenza lunedì 6 maggio 2024 presso il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci (Milano).

Art 4.  criteri di valutazione

La giuria del premio IMA baserà le proprie valutazioni sull’accuratezza delle risposte fornite dalle aziende in gara, nonché sull’ampia gamma di fattori che contribuiscono al successo di un’azienda o di un servizio.
Saranno gradite risposte esaurienti, dettagliate e, laddove utile, corredate da dati. In particolare, saranno presi in considerazione:
• CONTENUTI:
il carattere distintivo e il valore aggiunto che le aziende/servizi in gara offrono al settore dei viaggi d’affari;
• INNOVAZIONE:
l’innovazione dei prodotti e servizi offerti;
• RISULTATI E BENEFICI:
le performance delle aziende candidate (ad esempio, la capillarità della presenza a livello nazionale e internazionale, la qualità del supporto commerciale, la pro attività degli account, l’attività di consulenza ecc.).
I parametri di valutazione con il loro peso sono:

 

123